Ufficio distrettuale dei magistrati referenti per l'informatica

Composizione

Magistrato referente distrettuale per l'informatica - area civile:

  • Gabriele Di Maio - Corte di Appello di Salerno
    (Consigliere Sezione Lavoro)

Magistrati referenti distrettuali per l'informatica - area penale:

  • Claudia D'Alitto - Procura della Repubblica presso il Tribunale di Salerno
    (Sostituto Procuratore della Repubblica presso il Tribunale Ordinario)
    Note:

    Area Requirente Penale


  • Maria Lamberti - Tribunale di Salerno
    (Giudice)
    Note:

    Area Giudicante Penale



La Corte di Appello di Salerno applica il CAF (Common Assessment Framework) alla propria organizzazione come strumento di miglioramento continuo.

La Corte di Appello di Salerno, primo ufficio giudiziario europeo, a seguito della autovalutazione del GAV (Gruppo di autovalutazione) coordinata da Raffaele Mea, ha conseguito la certificazione europea di qualità e la "Label" di Effective Caf User da parte di EIPA (Istituto Europeo della Pubblica Amministrazione), EUPAN (European Public Administration Network) e dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri - Dipartimento della Funzione Pubblica.

BUONE PRASSI
(best practices)

Ufficio del processo e ragionevole durata: la Banca Dati Digitale Conciliativa (BDDC).